martedì 5 maggio 2015

PAN FOCACCIA DI AVENA, FARRO & KAMUT!







La prima ricetta di Maggio non poteva che essere per questo pan-focaccia delizioso e nutriente, adattissimo ad accompagnare mega insalatone e piatti freddi viste le alte temperature di questi giorni.......

La primavera è durata pochissimo!!!

Qui da me è già estate!!!!!

Per cui mi sono imposta di accendere il forno per soli 20 minuti, non volendo rinunciare a questo pane nutriente visto le farine utilizzate, che risulta eccezionale anche farcito con pomodoro e basilico.....troppo buono!!!

Ecco cosa occorre per prepararlo....



INGREDIENTI:

  • 200 g di farina di kamut 
  • 200 g di farina di farro 
  • 100 g di farina d'avena
  • 40 g di farina di crusca
  • 1 cucchiaino di malto d'orzo ( o zucchero di canna o sciroppo d'agave )
  • 7 g di lievito disidratato
  • 2 cucchiaini di olio e.v.o. 
  • 6 g di sale
  • 400 ml di acqua tiepida 
  • semi di sesamo q.b. 
  • 1-2 cucchiai di farina tra quelle utilizzate per il piano da lavoro



PROCEDIMENTO:

Per prima cosa attiviamo il lievito, sciogliendolo nei 400 ml di acqua tiepida ed aggiungendo il cucchiaino di malto d'orzo .
Lasciamo riposare per 5 minuti e nel frattempo pesiamo e versiamo le farine in una ciotola capiente.

Aggiungiamo al centro l'olio ed iniziamo a versare poco per volta l'acqua con il lievito.

Iniziamo ad amalgamare il tutto con l'aiuto di un cucchiaio ed a questo punto aggiungiamo il sale.

Mescolando finchè le farine non avranno assorbito tutta l'acqua.

Spolverizziamo un po di farina sul piano da lavoro e versiamo l'impasto che risulterà piuttosto umido.

Con pazienza ed infarinandoci le mani cominciamo a lavorarlo.

No appena risulterà più compatto rimettiamolo nella ciotola, copriamolo con pellicola trasparente e chiudiamolo in forno ( con luce accesa se la temperatura della stanza fosse freddina, ma io non ho dovuto farlo ) per circa 1 ora.

Trascorso il tempo di lievitazione , con delicatezza riversiamo sul piano da lavoro l'impasto e  sempre con le mani infarinate ripieghiamolo verso l'interno.

Trasferiamo il pan-pizza su una teglia rivestita di carta forno, cospargiamo di semi di sesamo e di un po di crusca e lasciamo lievitare altri 30 minuti.

Preriscaldiamo il forno a 250 ° e sistemiamo sul fondo un pentolino con dell'acqua per creare il vapore e far si che il nostro pan-focaccia risulti croccante fuori e morbido dentro.

Cuociamo per 20 minuti ed  una volta cotto lasciamo raffreddare in forno con lo sportello semi aperto.

Credetemi è una delizia e lo si può farcire come più ci piace!!!





Noi mezzo, ce lo siamo fatti fuori praticamente senza niente!! hihihihih

Spero vi piaccia!

Baci 
Jorgette

10 commenti:

  1. Buono! Da gustare con una bella insalatona...

    RispondiElimina
  2. vorrei essere una gallinella per andare a beccare tutte quelle belle bricioline, che pane meraviglioso, che profumo!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hihihijiji che carina!!! Grazie mille!
      Questo pane è sofficissimo e si mantiene per 3 giorni tranquillamente !
      Un bacio grande!

      Elimina
  3. Buono questo pena, rustico come piace a me ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary sono felice ti piaccia!
      Un abbraccio :-)

      Elimina
  4. ahahha...più imparo a conoscerti e più mi accordo di quante cose ci accomunano :-) anch'io ha iniziato il mese con un bel lievitato :-)
    Stupenda la tua focaccia, se ne avessi adesso un pezzetto ci farei un bell'aperitivo ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sei mancata!!! Ma che combini per adesso?? Sicuramente cose meravigliose!! :-) Felice che ti piaccia poi detto da te che sei la regina dei lievitati mi fa davvero troppo piacere! Ti abbraccio forte!!!

      Elimina
  5. Che splendida focaccia.....anch'io pronta a mangiarla così, magari mentre penso a come farcirla!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero il rischio è proprio quello di non fare in tempo a preparare la giusta farcia... Hihijihjh un bacio Laura , grazie di essere passata a trovarmi!

      Elimina